Ristorante Il Filippino – Lipari Me

Il Filippino nasce nel 1910, quando, gestito dal leggendario Filippo Bernardi, si chiamava “Belvedere” ed era una modesta trattoria con piatti a base di pescato. Poi, con il boom delle Eolie nel secondo dopoguerra, il ristorante cambia nome e diventa un punto di riferimento culinario. Sono gli anni del neorealismo (e dei film “Vulcano”, 1950, con Anna Magnani, e “Stromboli, terra di Dio”, con Ingrid Bergman e diretto da Rossellini) in cui nasce il mito delle Eolie. I padri fondatori della Repubblica sedevano spesso ai tavoli del Filippino: i fratelli Rosselli, Basso, Parri, così come Edda Ciano, al confino a Lipari. C’è anche una leggenda secondo cui il pittore Monet, per pagare un conto, lasciò in pegno un suo quadro.

Nella seconda metà del Novecento cresce il nome del locale, che si afferma come il tempio dei sapori mediterranei, oggi gestito dai discendenti dello storico Filippo Bernardi: Antonio, Lucio, Antonio jr. e Filippo. Per un rito di gusto che si rinnova sempre con gli ingredienti della tradizione: accoglienza, ascolto, attenzione al cliente e culto della qualità.

Locanda Perbellini al mare – Montallegro Ag

LOCANDA PERBELLINI AL MARE

è un ristorante sulla spiaggia che nasce da una ex trattoria a conduzione familiare.
Il locale, immerso in un contesto naturale e paesaggistico di estrema bellezza, ha creato una sinergia con la struttura ricettiva Luna Minoica Suites and Apartments.
Una locanda immersa in 10 Km di spiaggia libera rurale affiancata da una suggestiva pineta, in cui si fondono Cultura, Storia e Natura

I Banchi-Ragusa

I Banchi :
La cucina a I Banchi non è una cucina qualsiasi, può essere veloce, ma come dice Ciccio Sultano sempre “educata”, ben nata, ispirata alla grande cucina ed eseguita con cura esemplare. Prova ne è che si può ordinare anche un vero e proprio menu degustazione senza per questo perdere il gusto per una situazione più informale.
Paste, carni, pesce, e verdure, selezionate tra produttori di assoluta fiducia, tradotte dalla grande tradizione culinaria isolana e riviste con mano moderna.

Il Cappero – Vulcanello – (ME)

Il Cappero – Vulcano.
Lo Chef : Giuseppe Biuso nasce a Palermo nel 1988, dal 2016 è l’executive chef del Therasia Resort Sea & Spa di Vulcano (Isole Eolie) nonché responsabile del ristorante “ Il Cappero” dove nello stesso anno e in quello successivo ha riconfermato la * Michelin, coronando così il sogno di entrare a far parte della prestigiosa guida.

Giuseppe inizia la sua carriera all’ età di 14 anni, quando si iscrive all’istituto alberghiero di Palermo, sua città natale.

Grazie all’esperienza con lo chef Corrado Fasolato al “MET” di Venezia 2 **Michelin, Giuseppe si avvicina al mondo dell’alta cucina ma la svolta avviene nel 2012 presso il ristorante “Il Mosaico” di Ischia con lo chef Nino Di Costanzo 2**Michelin.

Le sue esperienze continuano presso il Ristorante “La Siriola” * Michelin a San Cassiano, Ristorante “Chez Dominique” ** Michelin in Finlandia, “Villa Crespi” **Michelin con Antonino Cannavacciuolo fino ad arrivare al ristorante “ La Rei”*Michelin , dove ricoprirà il ruolo di Sous Chef.

Non dimentica le sue origini e la gavetta; è determinato, costante e tenace, vuole continuare la sua crescita ma, soprattutto, trasmettere l’amore per la cucina ai ragazzi del suo staff che lo seguono con grande dedizione.

Bebop – ristorante – Palermo

Lo ChefBenedetto Buccheri    Esperienze in tutto il mondo e poi la voglia di valorizzare le sue origini con un ristorante a Palermo poco distante dal Teatro Massimo e dal teatro Politeama , Chef Benedetto Buccheri, che in brevissimo conquista la presenza 2022 sulla guida Michelin. Timido rispettoso dei grandi nomi , dal pensiero forte […]

Il Palazzaccio – Castelbuono – (PA)

Da Palazzaccio Ristorante alcune recensioni

“Elegante, ma informale ristorante situato nel salotto buono di Castelbuono, splendido centro medievale nel Parco delle Madonie, il Palazzaccio è diventato una gustosa realtà siciliana. Le materie tipiche del luogo, utilizzate con l’uso delle più moderne tecniche dallo chef Sandro Cicero, saranno mostrate all’assaggiatore in tutto il loro splendore. —————————– Piacevolissimo ristorante ubicato in pieno centro storico, lungo una via pedonale. All’interno l’ambiente rustico-contemporaneo è impreziosito da volte in pietra, mentre la cucina rimane fortemente ancorata al territorio con molte specialità delle Madonie. Guida Michelin —————————— Spettacolare e ricchissima carta dei vini.”

Ristorante Al Fogher-Piazza Armerina En

Shopping DeLuxe : Il ristorante Al Fogher è stato ricavato da un antico casello ferroviario di una linea ormai scomparsa, che da Dittaino conduceva fino a Caltagirone. Una scelta per conservare la memoria del territorio che ha trasformato la stazioncina sui binari, su cui fino al 1971 si trasportava lo zolfo delle miniere di Grottacalda, in un ambiente accogliente e rilassante dove è un piacere accogliere amici ed ospiti per gustare piatti tra i migliori della cucina siciliana.

Ristorante A Cuncuma – Palermo

A Cuncuma – Palermo : Lo chef Vincenzo Pinto ,Percorsi cromatici, sonori, olfattivi e non solo degustativi. Che voi siate palermitani o no, non potete evitare di subire il fascino del camminare e respirare tra i vicoli. Vincenzo Pinto ha imparato i misteri della cucina siciliana in questo teatro di profumi. Arte, scienza della cucina e alchimia del gusto tramandate di cuoco in cuoco, di padre in figlio.Crescendo, ha lavorato in cucine d’élite, tra hotel di lusso e ristoranti gourmet, dove ha appreso i nuovi segreti della cucina moderna, tecniche che oggi applica alla ricette tradizionali siciliane.

La caponata di Vincenzo non ha la forma classica: la sua ricetta non è esattamente quella tradizionale: è una parodia, sublima in bocca ed esplode con il tipico sapore, amplificato ed eccelso.

Le nostre ragazze vi sveleranno il menù al tavolo. Ogni procedimento culinario, ogni tecnica utilizzata da Vincenzo, ogni strato di sapore ricamato sui vostri piatti vi sarà rivelato davanti al menù.

L’esperienza dei percorsi degustativi di A’ Cuncuma vi porta ad assaporare i segreti antichi e moderni della cucina siciliana. Non possiamo essere classificati un ristorante gourmet o tradizionale.

Le due anime si fondono e convivono nei nostri piatti come le popolazioni che hanno contaminato la nostra terra, in totale armonia, in una nuova forma evoluta, ricca di nuance, ma sempre coerente e coesa.

Kistè Easy Gourmet – Taormina (ME)

Kistè Easy Gourmet – Taormina : In un contesto più disinvolto e informale. Affinché, a pranzo o a cena, l’indimenticabile possa essere quotidiano.Il menu firmato Pietro D’Agostino
Piatti mai piatti. Esplosione dei sensi, punto di contatto tra innovazione e storia, tra mare e terra, tra colore vivido e candido bianco. Un menù studiato, contenuto, creato per raccontare – con poco – un universo intero: la Sicilia.