prenota un tavolo - regala una cena gourmet

PHOTO GALLERY.

il ristorante

“La porta è sempre aperta e la tavola imbandita”
 Come nelle famiglie siciliane, la nostra casa si sviluppa intorno alla cucina, rigorosamente a vista. La porta è sempre aperta e la tavola imbandita per offrire profumi e genuinità della cucina siciliana della nonna, da gustare a ogni ora. Nella dispensa c’è sempre una specialità da narrare e far assaggiare. Me Cumpari Turiddu è a Catania, nella centrale Piazza Turi Ferro, già Spirito Santo. La Filosofia di Me Cumpari Turiddu:
• Aderiamo all’Alleanza degli Cuochi con i Presidi Slow Food per la salvaguardia di piccole produzioni localia rischio estinzione.
• Crediamo nel recupero della stagionalità e nella valorizzazione della tradizione culinaria siciliana.
• Scegliamo e selezioniamo esclusivamente piccole produzioni siciliane normonaturali, biologiche e biodinamiche, senza avvalerci di intermediari.
• Crediamo nella tutela del diritto al piacere in tavola, libero dalle stringenti logiche di mercato e dalle frenetiche abitudini alimentari.
Caffetteria e Putìa
Tutti i giorni, a partire dalle ore 10:30 del mattino
A casa di Turiddu la mattina inizia con il caffè, crostate appena sfornate che riempiono il bancone d’ingresso, accompagnate con spremute di agrumi, succhi naturali, yogurt di capra girgentana.

La giornata prosegue con il pane caldo del forno di Me Cumpari Turiddu, realizzato con il lievito Madre e una miscela di farine tipiche siciliane che lo rende croccante e altamente digeribile, da imbottire già dal pranzo con i salumi e i formaggi dei Presidi Slow Food. Un gustoso esempio? La mafaldina con la mortadella di asino ragusano e capuliato.

Sempre aperta, inoltre, la Putìa di Me Cumpari Turiddu raccoglie tutte le materie prime e i Presidi Slow Food utilizzati in cucina e li mette a disposizione nell’angolo bottega per l’acquisto.“Bistrot”
A partire dalle ore 11:30 fino a 01:00 di notte
Per una pausa veloce e sfiziosa nasce il Bistrot: lo spazio dedicato allo Street food siciliano. Crocchette e panelle palermitane, focaccia e pidoni messinisi, scaccie sciclitane sono alcune delle proposte da gustare in pausa pranzo, per l’aperitivo o il dopo teatro.

Tra piatti spaiati, tavoli e sedie retrò, ritroverete la bontà delle frittate della nonna, preparate con uova biologiche di gallina siciliana, la fragranza delle mafaldine e delle pagnotte di grani antichi siciliani farcite con salumi dei Presidi Slow Food o braciolettine alla messinese cotte alla brace. Non mancano le vellutate del giorno preparate con verdure di stagione e a km zero, e le insalatone fresche con yogurt greco di capra girgentana.

 

contatta il ristorante

VIDEO

posizione geografica